Cosa cambia per lo Stampaggio a iniezione

martedì 20 ottobre 2020 Matthew Hatch

La nuova piattaforma di preventivazione digitale di Protolabs è un’entusiasmante esperienza per i clienti. Si tratta di una nuova piattaforma per la fabbricazione digitale che mette a vostra disposizione un maggior funzionalità e riduce drasticamente il tempo necessario per lanciare i vostri prodotti sul mercato.

In questa serie di articoli esploreremo cos’è cambiato nella nuova piattaforma a seconda della linea di servizio. Esamineremo in sintesi e in dettaglio ciò che vi potete aspettare mentre caricate i modelli CAD, passate attraverso il preventivo e l'analisi dei vostri pezzi ed effettuate l'ordine.

In questo articolo e nel video sotto, nello specifico, daremo un'occhiata alla nuova piattaforma per vedere cosa accade quando si caricano i pezzi per lo stampaggio a iniezione - il servizio leader mondiale di Protolabs per prototipi rapidi e parti per la produzione di pezzi finali.


Accesso / Registrazione

L’opzione “My Account” non sarà più disponibile con il lancio della nuova piattaforma. Gli utenti fidelizzati potranno effettuare il login utilizzando l'e-mail e la password esistenti. Tutti gli ordini inviati in precedenza saranno disponibili nello “Storico ordini” e i preventivi effettuati a partire dai 30 giorni precedenti il lancio della nuova piattaforma saranno visibili nella cartella 'progetto 0'. Agli utenti che in precedenza hanno caricato i file CAD / effettuato ordini ma non hanno impostato una password, verrà chiesto di crearne una al momento della registrazione. Come per i clienti fidelizzati, saranno visibili tutti gli ordini effettuati e tutti i preventivi richiesti a partire dai 30 giorni precedenti il lancio della nuova piattaforma.

Una volta effettuato l'accesso alla nuova piattaforma, troverete quanto l'interfaccia sia molto semplice e contenga informazioni sulla gestione dei materiali, come ad esempio i moduli per quelli forniti dal cliente. È facile cercare i pezzi, e potete anche organizzare i progetti in corso e quelli archiviati.

Oltre alle informazioni per la gestione dei materiali e ai moduli relativi a quelli forniti dai clienti, la piattaforma contiene anche opzioni sulla proprietà degli stampi, dai diritti di base alla loro piena ownership. La proprietà degli stampi è un elemento fondamentale del nostro percorso verso la fabbricazione on-demand, ma di questo ne parleremo più tardi!

Caricamento dei file (Upload)

Per poter caricare un file CAD sulla nuova piattaforma è necessario disporre di un account, se non ne avete già uno. È anche possibile riordinare qualsiasi pezzo stampato a iniezione e realizzato con gli stampi tradizionali, a condizione che essi si possano ancora utilizzare.

Ciò che è veramente utile è che ora potete caricare più pezzi in un’unica operazione. E anche gestire gli upload in gruppi, in modo da distinguere chiaramente i diversi pezzi e le loro revisioni - potrete gestire efficacemente i vostri progetti, È anche possibile condividere gli upload con i colleghi, all’interno della funzionalità Inoltra il preventivo.

Specifiche agli upload dei file CAD per i pezzi da stampare a iniezione, le opzioni di sovrastampaggio e costampaggio sono ora più visibili e più facili da usare. Inoltre, la vita utile dello stampo viene comunicata più chiaramente tra i dipartimenti di prototipazione e fabbricazione on-demand, e la piattaforma indica la selezione di uno stampo multicavità.

Accettiamo i seguenti formati di file:

  • IGES (.igs)
  • STEP (.stp)
  • SolidWorks (.sldprt)
  • PTC Creo (.prt)
  • Parasolid (.x_t e .x_b)
  • ACIS (.sat)
  • AutoCAD (.dwg, solo 3D)
  • Autodesk Inventor (.ipt)
  • CATIA (.catpart)
  • Le cartelle compresse (.ZIP) possono contenere una combinazione qualsiasi dei tipi di file modello precedenti.

Configurazione dei pezzi

Nella configurazione del preventivo sono presenti numerosi nuova elementi che velocizzano e semplificano il processo. Ad esempio, ora è possibile rinominare i pezzi man mano che passate da una revisione del design all’altra. Questo è un dettaglio utile nella gestione del vostro progetto, poiché in precedenza la ridenominazione dei pezzi poteva essere effettuata solo su richiesta. I clienti possono anche duplicare facilmente i loro ordini, nel caso necessitassero di pezzi in diversi colori. Ancora una volta, in precedenza questa operazione avveniva solo su richiesta, per cui l’automazione offerta dalla nuova piattaforma velocizza realmente il processo. Inoltre, se un progetto contiene diversi preventivi di pezzi e uno di questi blocca l'ordine, è possibile rimuovere il pezzo in questione e creare un ordine distinto. Questo aiuta a garantire che tutti i pezzi siano creati e spediti il più rapidamente possibile, utilizzando la funzionalità di preventivo in lotti.

Il controllo della versione è semplice poiché tutto viene monitorato e salvato, in modo da rendere accessibili le versioni precedenti del design. C'è chiarezza anche sulle decisioni relative al design grazie alla funzionalità Inoltra il preventivo che consente a più utenti di visualizzarlo. I collaboratori possono modificare tempi di spedizione, materiali, finiture e altre opzioni per conoscerne in tempo reale l'impatto sui prezzi.

Inoltre, l'ingegnere può fare tutto il lavoro tecnico e poi trasmetterlo all’Ufficio Acquisti che potrà così completare l'ordine.

Infine, è disponibile il supporto per assistervi nella configurazione del preventivo tecnico. Questo è accessibile al momento del login e consiste in un centro di assistenza, consigli e chat on-line.

Analisi

La funzionalità di analisi di fattibilità nel nuovo sistema è uno strumento più completo, ma è più semplice e facile da usare. C'è più trasparenza con i vostri pezzi, e più comunicazione, in modo che possiate conoscerne esattamente lo stato.

Uno dei cambiamenti chiave sono gli indicatori a colori. Lo stato dei vostri pezzi è codificato a colori man mano che avanzate nelle fasi di configurazione, analisi, revisione e approvazione. Ognuno di questi stati ha un codice colore corrispondente. In ultima analisi, l’obiettivo è raggiungere lo stato verde, “Pronto per la fabbricazione”.

Bianco = Da configurare: Tutti i pezzi appena caricati hanno inizialmente uno stato bianco. Essi devono essere configurati e, se necessario, inviati per l’analisi.

Grigio = Analisi della realizzabilità in corso: I pezzi il cui stato è grigio sono attualmente sottoposti ad analisi da parte di Protolabs per identificare eventuali limiti alla realizzazione, tempi di lavorazione e prezzo. Vi invieremo un’e-mail quando tutti i pezzi da preventivare sono pronti per essere verificati.

Stato verde - Pronto per la fabbricazione: I pezzi il cui stato è verde hanno completato l'analisi e la preventivazione e non richiedono ulteriori revisioni o approvazioni. Potete procedere all'acquisto quando tutti i pezzi di un preventivo hanno raggiunto questo stato.

Giallo = Verifica e approvazione: I pezzi il cui stato è giallo sono quasi pronti per la fabbricazione. Occorre solo che rivediate l’analisi di realizzabilità per approvare i nostri consigli, accettare il layout degli accessi e degli espulsori e/o scegliere le opzioni di filettatura. Una volta approvata, i pezzi passeranno allo stato verde.

Stato rosso - Revisioni richieste/Fabbricazione non possibile: Purtroppo non siamo in grado di produrre pezzi con lo stato rosso. Siete pregati di rivedere l'analisi di fabbricazione per informazioni su eventuali modifiche da apportare al design del vostro pezzo in modo che corrisponda alle nostre capacità di produzione. Vi preghiamo di contattarci, per parlare della revisione con i nostri Application Engineers.

Nero = Preventivo scaduto: Il prezzo dei pezzi il cui stato è nero non è più attuale. Occorre inviare nuovamente il file CAD per richiedere il preventivo.  

Nel nuovo sistema, l’analisi dei pezzi classifica i problemi da risolvere per consentire una gestione più agevole del processo di design; per esempio, vengono utilizzate categorie quali ‘Goffratura’, ‘Raggio’ o ‘Accesso’. Inoltre, tutti i pezzi compresi in un preventivo di gruppo, sono facilmente visibili e accessibili, onde consentire la gestione più agevole di eventuali modifiche da apportare al design.

Occorre ricordare che il layout degli accessi e degli estrattori deve essere approvato nella fase di analisi, onde evitare conflitti e ritardi in fase di evasione degli ordini. Tutte le informazioni relative alle approvazioni vengono registrate nel sistema, e includono anche il nominativo della persona responsabile dell’approvazione.

È davvero semplice navigare tra i vari pezzi. Non occorre più “entrare ed uscire” dai preventivi per visualizzare pezzi diversi; tutti i consigli e i suggerimenti relativi alle “fasi successive” sono chiaramente visibili e accessibili.

Ordine e acquisto

Il processo di conferma e ordinazione prevede un calcolatore dei pezzi per la produzione. Si tratta di un grafico interattivo della curva dei prezzi, facile da usare, che mostra le variazioni dei costi a seconda della vita utile dello stampo e del numero di pezzi richiesti per la prototipazione o la fabbricazione on-demand. Non dovete fare altro che scegliere un punto sul grafico e l’ordine sarà aggiornato di conseguenza. Questo è uno strumento estremamente utile perché vi fornisce l’indicazione del prezzo esatta e in tempo reale, a seconda delle variabili prese in considerazione, dopo l’approvazione dei pezzi, per cui non vi dovrete aspettare alcuna ulteriore variazione.

Il nuovo sistema mostra anche il grafico interattivo relativo a un massimo di 20.000 campioni stampati. Se avete bisogno di produzioni su richiesta di volumi molto più grandi, saranno inizialmente spediti 500 campioni, ma con la funzione di acquisto potrete organizzare la consegna dei restanti pezzi. In questo contesto,  la vita utile e la ownership dello stampo assumono una grande importanza, in quanto il sistema presenta ora opzioni per richiedere produzioni fino a 2.000 unità o superiori, oltre a specificare la ownership dello stampo per tutti i progetti di fabbricazione on-demand.

È ora possibile scegliere la data di consegna tramite la funzionalità del calendario “ricevi entro” che vi permetterà di osservare eventuali aumenti o riduzioni del prezzo finale. Questo è uno strumento utile per risparmiare tempo nella gestione dei costi. Il sistema consente inoltre di scomporre i costi di spedizione per ogni ordine di pezzi, senza alcun costo nascosto.

Le spedizioni al di fuori del Regno Unito e dell'UE richiederanno la compilazione di un questionario, ma si tratta di un compito semplice per il quale il nostro Servizio Clienti potrà assistervi.

È davvero molto semplice. Anziché le 4 pagine del sistema precedente, avete ora solo 4 voci nella stessa pagina. Potete includere il vostro numero di riferimento su un ordine e la pagina non scadrà, in modo da non perdere ciò che è stato inserito.

Infine, potrete inoltrare i vostri preventivi ai colleghi. Ciò significa che li potrete far modificare e confermare da più persone prima di procedere all'ordine.

Pezzi ricevuti

Nel nuovo sistema, il formato di tutti gli identificativi è cambiato: essi appariranno in modo diverso sull'etichetta, in particolare l'identificativo dei pezzi, l'identificativo del preventivo, l'identificativo dell'ordine di vendita, l'identificativo della produzione, l'identificativo della spedizione e il numero dell'ordine di acquisto.

Inoltre, se avete ordinato il materiale certificato di un fornitore, sul sacchetto sarà chiaramente indicato quali certificazioni corrispondono a determinati pezzi.

Per i pezzi fabbricati on-demand, in fase di ordinazione riceverete una copia della vostra relazione sul processo di sviluppo dello stampo, a integrazione dei vostri processi di qualità - un’altra fantastica funzione della nostra offerta relativa alla fabbricazione on-demand.