Stampa 3D con Microfine

lunedì 19 novembre 2018 Matt Hatch
microFine green pezzo
MicroFine Green è un materiale per la SLA formulato per realizzare pezzi da stampare 3D con caratteristiche estremamente fini.

Quando si realizza un pezzo con la stampa 3D, la risoluzione della macchina può avere un impatto significativo sul risultato finale, determinando le dimensioni minime delle caratteristiche, la qualità della finitura superficiale ed il costo. Per ottenere una varia gamma di geometrie e di pezzi, offriamo la stampa 3D mediante stereolitografia (SLA) in tre risoluzioni: standard, alta e microscopica. La maggior parte dei pezzi può essere realizzata alla risoluzione standard, ma per quelli con caratteristiche fini di dimensioni pari a circa 0,1 mm potrebbe essere necessaria l'alta risoluzione.

Nei casi in cui le dimensioni delle caratteristiche siano molto piccole, di appena 0,07 mm, offriamo la risoluzione microscopica. Siamo in grado di ottenere queste caratteristiche ultra fini grazie al materiale di nostra esclusiva formulazione, MicroFine Green. Questa resina termoindurente permette di ottenere pezzi in strati di 0,025 mm di spessore. Le dimensioni massime del pezzo sono di 127 x 127 x 64 mm con tolleranze estremamente rigide. La maggior parte dei pezzi prodotti in MicroFine Green hanno dimensioni non superiori a 25 x 25 x 25 mm.

Avete in progetto un pezzo che potrebbe richiedere questo livello di risoluzione? Ecco cosa dovete sapere se state valutando l'impiego di MicroFine Green per il vostro prossimo progetto.

Proprietà dei materiali

Come si può dedurre dal nome, MicroFine Green è di colore verde. In termini di proprietà meccaniche, il materiale è alquanto durevole e rigido, e molto simile alla plastica ABS. Le caratteristiche di piccole dimensioni realizzate con MicroFine Green tendono ad avere una durata superiore a quelle di materiali simili per la stampa 3D. È più rigido di Watershed— il nostro materiale trasparente per microfluidica — ma le caratteristiche fini durano molto più a lungo rispetto ai materiali simil-policarbonato come Accura 5530. Per una descrizione più dettagliata dei materiali per la stampa 3D, consultate questa guida completa.

Performance di MicroFine rispetto ad altri materiali simil-ABS usati nella SLA:

Applicazioni

MicroFine Green viene usato principalmente per la prototipazione di pezzi dalle caratteristiche estremamente fini. Il materiale non è sufficientemente durevole per la maggior parte delle applicazioni destinate all'utilizzo finale. Gran parte dei nostri clienti che fa uso di questo materiale si occupa della prototipazione di piccoli componenti di dispositivi medicali. Un'altra applicazione comune sono i dispositivi di fissaggio su misura per i ricercatori che operano in una ampia gamma di settori.

Tecnologia SLA e processo di realizzazione

I nostri pezzi in MicroFine Green sono realizzati con stampanti Viper per sistemi 3D modificate e ottimizzate per la risoluzione microscopica. Come tutti i nostri processi di stampa 3D, effettuiamo controlli durante le varie fasi del processo per assicurare che i pezzi siano realizzati in modo accurato e conduciamo ispezioni della qualità a realizzazione completata.

Il trattamento post-realizzazione è pressoché identico a quello dei pezzi prodotti mediante SLA con altri materiali. Essi vengono prima puliti con solventi e successivamente viene completata la polimerizzazione in un forno UV. Dopodiché le strutture di supporto vengono rimosse ed il pezzo viene sabbiato per ottenere una finitura liscia della superficie. Successivamente nella finitura standard, procediamo con la perlatura. Per i pezzi estremamente piccoli, nell'eventualità che si possano danneggiare, omettiamo quest'ultima lavorazione.