In sella appena in tempo!

Case Study: David Spanton

Quando per giorni non riuscì a reperire un componente della sua motocicletta personalizzata, David Spanton non si perse d'animo e sviluppò il pezzo di cui aveva bisogno.

Anche per gli amatori entusiasti, il motociclismo fuori strada può essere altamente competitivo. Per cui, quando la moto di David ebbe bisogno di un ricambio italiano pochi giorni prima di una gara, non fu possibile reperirne uno in così poco tempo. David decise quindi di creare personalmente un modello CAD 3D e si rivolse a Proto Labs, produttore digitale di prototipi e pezzi da produzione, per realizzarlo.

Forcelle
Forcelle

Tecnico informatico di professione, David poté far leva sulle proprie competenze nell'uso dei programmi CAD per creare un disegno da lavoro per il pezzo. Il componente originale è descritto dal produttore, Marzocchi, come ‘piattello’.

La parte siede sul tubo portante della forcella di sospensione della moto, tra l'anello di tenuta principale e la boccola di guida inferiore, e contribuisce a mantenere in posizione centrale e a fissare l'anello di tenuta.

 

Esigenze specifiche


David decise di farsi fare due dei pezzi di cui aveva bisogno. Soltanto uno era danneggiato, ma ritenne più saggio avere lo stesso componente su entrambe le forcelle.

Sviluppò un modello CAD 3D utilizzando FreeCAD e lo inviò online a Proto Labs, in attesa di ricevere il feedback gratuito sulla realizzabilità. 

Oltre all'analisi gratuita del design, David scelse Proto Labs per la produzione del pezzo per la celerità del nostro servizio. Aveva infatti già sentito parlare degli standard qualitativi di Proto Labs.

“La data della mia gara si stava avvicinando e sapevo che Proto Labs era una delle poche aziende che potevano lavorare a macchina una così esigua quantità di pezzi in tempi molto rapidi,” ha commentato David. “Non volevo la stampa 3D per questo, cercavo la migliore finitura possibile che si potesse ottenere con la lavorazione a macchina.”

“La data della mia gara si stava avvicinando e sapevo che Proto Labs era una delle poche aziende che potevano lavorare a macchina una così esigua quantità di pezzi in tempi molto rapidi,” ha commentato David. “Non volevo la stampa 3D per questo, cercavo la migliore finitura possibile che si potesse ottenere con la lavorazione a macchina.”
‘Piattello’
‘Piattello’

Semplicemente giusti, appena in tempo

Dall'inizio alla fine, ci vollero solo tre giorni per produrre il pezzo richiesto da David in alluminio 6082.  Una volta montato in tempo per la corsa, il pezzo funzionava esattamente come doveva fare.

David ha gareggiato in diversi eventi in sella alla sua motocicletta utilizzando il pezzo realizzato su misura e, ad oggi, riesce ad affrontare diversi percorsi fuori strada alquanto impegnativi.

Era la prima volta che David lavorava insieme a Proto Labs e afferma che lo rifarebbe se si ritrovasse in situazioni simili: “È importate sapere che posso ottenere un pezzo lavorato allo standard richiesto così rapidamente. Il servizio di preventivazione online ha permesso di risparmiare molto tempo e ogni fase successiva si è svolta senza intoppi ed in modo efficiente.”