Suggerimenti di Progettazione

Ricevete una consulenza rapida sulla realizzazione di pezzi in plastica e in metallo mediante i processi di stampa 3D, lavorazione con macchine CNC e stampaggio a iniezione. L'analisi di realizzabilità può accelerare i tempi di produzione e ridurne i costi.

Considerazioni essenziali per il design dei pezzi da stampare con PolyJet

PolyJet è una delle poche tecnologie di stampa 3D industriale che utilizza materiali multipli durante la realizzazione, consentendovi di combinare in un unico pezzo tanto le proprietà flessibili quanto quelle rigide. Questo rende il processo adatto alla prototipazione dei pezzi che saranno successivamente sovrastampati.
LEGGI IL SUGGERIMENTO
Le pareti di pezzi plastici stampati dovrebbero avere dimensioni non inferiori del 40-60 percento delle pareti adiacenti. Tutte le pareti dovrebbero rispettare i requisiti di spessore raccomandati per il materiale selezionato.

Le pareti di pezzi plastici stampati dovrebbero avere dimensioni non inferiori del 40-60 percento delle pareti adiacenti. Tutte le pareti dovrebbero rispettare i requisiti di spessore raccomandati per il materiale selezionato.

Il metodo della nervatura profonda (a sinistra) mostra una scatola progettata con pareti come nervature, che comporta costi superiori di lavorazione a macchina e lucidatura della cavità dello stampo. Adottando il metodo nucleo-cavità (a destra), la scatola permette di lavorare le caratteristiche con una fresa più veloce e di agevolare la lucidatura. Questo permette di risparmiare tempo e denaro.

Il metodo della nervatura profonda (a sinistra) mostra una scatola progettata con pareti come nervature, che comporta costi superiori di lavorazione a macchina e lucidatura della cavità dello stampo. Adottando il metodo nucleo-cavità (a destra), la scatola permette di lavorare le caratteristiche con una fresa più veloce e di agevolare la lucidatura. Questo permette di risparmiare tempo e denaro.