Linee guida per il progetto : Sinterizzazione laser diretta dei metalli

Le nostre linee guida per la progettazione applicabili alla sinterizzazione laser diretta dei metalli includono alcune considerazioni importanti che aiutano a ottimizzare la realizzabilità del pezzo, a migliorarne l'aspetto estetico e a ridurre il tempo complessivo di fabbricazione.

Dimensioni

Dimensioni massime

RISOLUZIONE STANDARD 250mm x 250mm x 250mm
RISOLUZIONE ALTA 250mm x 250mm x 250mm
ALTA RISOLUZIONE 71mm x 71mm x 80mm (Ø100 x 80 mm)

 

tecnici che discutono di un modello CAD per stampa 3D

Commenti sul progetto
Per ulteriori informazioni, contatta i nostri tecnici specializzati all'indirizzo
customerservice@protolabs.it o al numero +39 0321 381211.


Precisione

Spessore strato

RISOLUZIONE STANDARD 0.05 - 0.06mm
RISOLUZIONE ALTA 0.03 - 0.04mm
ALTA RISOLUZIONE 0.02mm

 

Dimensione minima del dettaglio

RISOLUZIONE STANDARD 1.0mm
RISOLUZIONE ALTA 1.0mm
ALTA RISOLUZIONE 0.5mm

 

Per pezzi ben progettati, con una direzione di crescita stabilita, le tolleranze da +/- 0.1 mm to +/- 0.2 mm + 0.005 mm/mm sono generalmente ottenute.

 

 

un letto di pezzi metallici realizzati con stampa 3D

Materiali

  • Acciaio inossidabile
  • Acciaio Maraging

 

  • Alluminio
  • Titanio

 

CONSULTA LA LISTA DEI MATERIALI DISPONIBILI >

laser che fonde strati di polvere metallica per realizzare il pezzo finale

Finiture di superficie

STANDARD A causa della natura del processo di Sinterizzazione Diretta dei Metalli, che fa uso di polveri metalliche atomizzate, la superficie dei pezzi fabbricati con questa tecnologia risulterà avere una rugosità nell’ordine di 0.004 to 0.010mm Ra (il valore esatto dipende dalla risoluzione e dal materiale). È possibile richiedere che alcune superfici siano riprese di macchina oppure lucidate.
PERSONALIZZATA
I trattamenti secondari includono superfici lavorate o lucidate a mano su richiesta. Quando occorre rispettare rigide tolleranze, possiamo eseguire trattamenti secondari quali foratura, stozzatura, fresatura e alesatura.

un tecnico specializzato nella stampa 3D rimuove i supporti metallici da un pezzo prodotto con DMLS

Macchinari

Per la produzione di componenti in metallo utilizziamo diverse macchine per la stampa 3D che offrono grandi dimensioni di progettazione, producono pezzi precisi e consegne in tempi rapidi. I nostri macchinari di stampa 3D EOS e Concept Laser sono in grado di utilizzare sia la polvere metallica reattiva che quella non reattiva.

fila di macchine di stampa 3D per la DMLS

Tecnici che discutono di un modello CAD per stampa 3D

Preventivo istantaneo completo di analisi gratuita sulla fattibilità

RICHIEDERE UN PREVENTIVO

Maggiori informazioni

Grazie
Hai cercato ""