MicroFine™ Green e MicroFine™ Grey– Quando i dettagli contano

Microfine Green™ pezzo

Se avete bisogno in tempi brevi di pezzi con micro risoluzione e dettagli fini, di dimensioni ridotte pari a 0,07 mm, non vi è un’alternativa migliore alle nostre resine simil-ABS, MicroFineTM Grey o MicroFineTM Green.  Ci avvaliamo di apparecchiature specialistiche per la stampa 3D con stereolitografia (SLA) per produrre in modo rapido il vostro pezzo caratterizzato da dettagli fini, utilizzando questi materiali disponibili esclusivamente da Protolabs, affinché possiate ottimizzarne il design prima di investire nello stampo.

Prima che introducessimo questa resina proprietaria, se richiedevate pezzi di questo tipo avevate a vostra disposizione un numero limitato di opzioni.

Qualunque fosse l’ambito di applicazione desiderato (medico, laboratori di ricerca o elettronica di consumo), l’unica soluzione era giungere a un compromesso. La scelta era rischiare e procedere immediatamente all’ordinazione dello stampo prevedendo tolleranze più elevate o affidarsi a processi di fabbricazione più lunghi.

  • Da 1 a oltre 50 pezzi
  • Spediti entro 1-7 giorni lavorativi
Ideale per:
  • per pezzi di piccole dimensioni
  • precisione estrema
  • rigidità simile ad ABS

Prototipazione pezzi piccoli

Oggi è possibile produrre reiterazioni del design dei vostri pezzi microscopici per effettuare collaudi di forma e adattamento ed essere più sicuri di ottenere i risultati desiderati. Questo sistema non solo garantisce un processo di prototipazione preciso al 100%, ma permette anche di ridurre le tempistiche di sviluppo. 

Non dovete più attendere diverse settimane la realizzazione del nuovo stampo e, qualora vi si dovessero apportare modifiche, di tempo ulteriore; potete finalmente ottenere il pezzo perfezionato in pochi giorni.

Uno dei primi clienti ad utilizzare questo materiale in Europa, Michael Alculumbre, CEO di Fractal Encryption, ha dichiarato: “I componenti stampati 3D con MicroFineTM sono caratterizzati da uno straordinario livello di dettaglio. Inoltre, siamo ora in grado di completare con rapidità il processo di sviluppo iterativo di prototipi con l’elevatissimo livello di precisione richiesto, riuscendo a stabilire con esattezza le caratteristiche del design prima di passare alla produzione tradizionale, più dispendiosa. La stampa 3D con MicroFineTM sarà una risorsa che permetterà alla nostra attività di trasformarsi, in quanto rende possibile la prototipazione rapida ad alta precisione.”

I progettisti possono scegliere la resina grigia se desiderano che il pezzo prototipato abbia un colore neutro, più naturale, oppure la versione Green, di maggiore impatto visivo, per farlo emergere.

Stereolitografia di precisione

Pezzi dall’elevato livello di dettaglio sono realizzati con l’attrezzatura unica di Protolabs, modificata e ottimizzata per progetti in micro risoluzione. Come per tutti i nostri processi di stampa tridimensionale, effettuiamo controlli durante l’esecuzione per assicurare un’accurata realizzazione dei pezzi, oltre a condurre rigorose verifiche qualitative a processo ultimato per garantire massima precisione.

I processi post-trattamento sono quasi identici a quelli adoperati per i pezzi realizzati mediante stereolitografia utilizzando altri materiali. Essi vengono prima puliti con solventi e successivamente viene completata la polimerizzazione in un forno UV. Dopodiché, provvediamo a rimuovere le strutture di supporto e il pezzo viene sottoposto a sabbiatura per ottenere una finitura liscia. Per i pezzi estremamente piccoli, evitiamo di eseguire la goffratura con arenaria nell’eventualità che si possano danneggiare.

Proprietà

Sia MicroFineTM Grey che MicroFineTM Green sono materiali abbastanza durevoli e rigidi, con proprietà meccaniche molto simili a quelle della plastica ABS che fanno di essi una scelta più durevole rispetto ai materiali simili al policarbonato per la realizzazione di pezzi di piccole dimensioni.

Micro risoluzione

Grazie all’impiego di attrezzature specialistiche, questi nuovi materiali permettono la stampa di pezzi con strati di spessore pari ad appena 0,025 mm. Un tale livello di precisione permette di ottenere una finitura di superficie ultra-liscia, oltre alla stampa di dettagli anche con dimensioni di soli 0,07 mm. Fino a poco tempo fa, questo non era semplicemente possibile con la stampa 3D.


Risorse

Linee guida per il progetto: Stereolitografia

Le nostre linee guida per la progettazione per la stereolitografia ti aiuteranno a comprendere le capacità e le limitazioni applicabili, ma puoi anche rivolgerti al nostro team di assistenza in caso di bisogno.

Linee guida per il progetto: Stereolitografia

 

Altre tecnologie di stampa 3D

La stereolitografia è solo una delle opzioni della gamma in espansione dei processi di fabbricazione additiva disponibili presso Protolabs, che comprendono:

Sinterizzazione laser selettiva (SLS): Un fascio laser viene usato per sinterizzare strati di polvere di nylon per creare pezzi stampati in 3D più robusti e resistenti al calore.

Multi Jet Fusion (MJF): Prevede l’applicazione di agenti di fusione su un letto di polvere di nylon per consentire la creazione di dettagli più piccoli e di una migliore finitura di superficie rispetto alla SLS.

Sinterizzazione laser diretta dei metalli (DMLS): Utilizza un sistema laser che disegna sulla superficie di una lega in polvere per renderla solida, creando pezzi metallici con densità quasi pari al 100% e proprietà simili a quelle dei materiali battuti.

PolyJet (PJ): Si avvale di un sistema di getti e raggi UV che polimerizza piccole gocce di fotopolimeri liquidi, con la possibilità di selezionare il colore (tra bianco, grigio e trasparente) e la durezza del pezzo. Disponibile anche con silicone 35 e 65 shore A stampato in 3D. 

un tecnico rimuove le strutture di supporto da un pezzo in DMLS

Preventivo istantaneo completo di analisi gratuita di fattibilità

RICHIEDERE UN PREVENTIVO